Aspettiamo tutto l’anno che arrivi la bella stagione, però l’estate può portare con sé alcuni disturbi, che richiedono l’impiego di prodotti specifici per proteggere il corpo in modo semplice e naturale.

Ecco perché oggi vediamo tre consigli che possono essere seguiti fin da subito per prepararsi all’estate, e alle vacanze, con l’uso dell’argento colloidale.

Prima di vederli, ricordiamo che l’argento colloidale è un efficacissimo antimicotico, antimicrobico e antifungino, e la versione Colloidale Pura è composta da sole particelle di argento e purissima acqua bidistillata.

Le particelle di argento colloidale vengono sospese nell’acqua bidistillata mediante il processo che si chiama elettrolisi e questo permette di contare su una soluzione purissima, che può essere spruzzata sulla parte da trattare o direttamente in bocca.

Questa è la vera rivoluzione dei Colloidali Puri, perché grazie all’assorbimento sublinguale, il prodotto entra immediatamente in azione nell’organismo, dove svolge le sue funzioni benefiche.

Torniamo ora all’argomento di questo articolo ovvero quando assumere argento colloidale per prepararci all’estate e la prima risposta riguarda tutti quei disturbi che interessano le vie respiratorie, dai raffreddori, ai mal di gola, fino alle vere proprie influenze estive.

Molte persone, soffrono infatti di questo problema, che in estate può risultare ancor più fastidioso, perché si fa fatica a restare chiusi in casa, così la guarigione può risultare più lunga e complessa.

Per prevenire questo problema è ideale utilizzare l’Argento Colloidale Puro come prevenzione, spruzzandolo circa 20 volte in bocca al mattino e alla sera.

In questo modo si provvede a disinfettare in modo profondo l’apparato respiratorio e quindi a limitare la possibilità che insorgano disturbi di questo tipo, proteggendo al contempo il naso, la gola, i bronchi e polmoni in modo naturale ed efficace.

$

Quando prendere l'argento colloidale fuori casa?

$

Come usare l'argento colloidale per cistite e altri infezioni intime?

Quando prendere l’argento colloidale fuori casa?

come usare argento colloidale

Molte persone ci chiedono se sia possibile prendere l’argento colloidale fuori casa e la risposta è assolutamente sì, in quanto il prodotto è disponibile una comoda formulazione spray che può essere utilizzata in ogni momento della giornata.

Con la bella stagione trascorriamo molto più tempo all’aria aperta e questo può portarci a entrare in contatto con superfici comuni, dai bordi piscina agli attrezzi ginnici dei parchi.

Tutti questi posti sono, purtroppo, ‘popolati’ da microbi e da batteri, quindi l’idea è portare con sé l’Argento Colloidale Puro per disinfettare al volo le parti del corpo che entrano maggiormente in contatto con queste superfici.

Per chi pratica sport, l’Argento Colloidale Puro è un grande alleato di benessere, perché grazie alla sua assunzione è possibile proteggere l’organismo da ogni agente patogeno, aumentando così la protezione di tutto il corpo.

In più, se si passa tanto tempo fuori casa, soprattutto per ragioni di lavoro, è importante portare con sé l’Argento Colloidale Puro e utilizzarlo come prevenzione al mattino, alla sera e al bisogno anche nel corso della giornata.

La sua azione disinfettante e purificante aiuta infatti a proteggere e rafforzare l’organismo, in modo semplice e assolutamente naturale.

Ecco che alla domanda su quando assumere argento colloidale può seguire anche una risposta legata ai pasti, perché il prodotto favorisce la digestione e ed è un potente coadiuvante dell’igiene orale in quanto svolge una funzione purificante protettiva della bocca e dei denti.

 

Come usare l’argento colloidale per cistite e altre infezioni intime?

argento colloidale contro le infezioni intime - donna con cactus

La primavera e l’estate sono stagioni in cui purtroppo fanno capolino molti dei problemi legati alle parti intime, soprattutto le cistiti e le infezioni come la candida.

Ecco che in questo caso, si può utilizzare l’Argento Colloidale Puro in caso di infezioni, attacchi dovuti  a funghi, microbi e batteri, in tutta sicurezza, applicandolo nella quantità di 2 ml con una siringa senza ago direttamente in vagina o nell’ano.

Questa soluzione è naturale ed efficace, perché è stato dimostrato che un microbo non può sopravvivere a contatto con l’argento, in quanto il metallo gli ‘ruba’ l’ossigeno e quindi lo distrugge , come puoi vedere in questo video.

Ecco perché utilizzare l’Argento Colloidale Puro nel trattamento delle infezioni intime è una scelta semplice ma efficace, che non richiede di utilizzare prodotti complicati, o trattamenti che indeboliscono l’organismo.

Quando assumere argento colloidale per pelle e unghie (micosi)

Per risolvere i problemi di micosi è disponibile un prodotto rivoluzionario, già scelto da migliaia di persone in Italia e in diversi paesi del mondo: l’Argento Colloidale Puro Micosi, una formulazione specifica per trattare questo disturbo.

Nelle stagioni più calde si comincia, infatti, ad esporre di più il corpo (piedi compresi), quindi è importante cominciare a trattare i problemi della cute e le fastidiose micosi.

Per farlo in modo naturale ed efficace si può utilizzare proprio l’Argento Colloidale Puro Micosi, che agisce contro questo problema in modo mirato, aiutando le unghie a ritrovare la loro naturale forza e bellezza.

Scopri qui l’Argento Colloidale Puro Micosi.

KIT DIFESE IMMUNITARIE

Scopri di più e acquista il KIT DIFESE IMMUNITARIE (25% di risparmio)

Scopri di più e acquista

KIT DIFESE IMMUNITARIE

(25% di risparmio)

Vitamina D spray colloidale
Ti auguriamo la migliore salute!
Quando assumere argento colloidale? 3 consigli per prepararsi all’estate
;
Carrello
Mancano solamente 65,00 alla spedizione gratuita.
Il carrello è vuoto.

Scegli un prodotto dal catalogo

Share via
Copy link
Powered by Social Snap