Come combattere l’invecchiamento?

Quali principi è bene re-integrare nell’organismo per fermare l’azione del tempo e ritrovare un aspetto fresco e salutare?

La prima risposta alla domanda su come combattere l’invecchiamento non è per nulla scontata.

Perché la comunità scientifica ci consiglia di seguire uno stile di vita sano, quindi alimentarci con cibi freschi e naturali, fare il giusto movimento fisico ed evitare tutte quelle abitudini scorrette che influiscono sul nostro benessere.

Per abitudini scorrette si intende il mangiare cibi troppo elaborati o grassi, fumare, bere troppe bevande alcoliche, essere sedentari e avere orari strampalati, che non permettono di riposare bene e abbastanza.

Al di là di questi consigli, che tutti dovremmo seguire per mantenere un buon stato di salute, ci sono alcuni re-integratori che possono aiutarci a combattere l’invecchiamento, perché agiscono sia sulla parte più evidente del nostro corpo, ovvero la pelle, che all’interno dell’organismo.

Non solo, perché combattere l’invecchiamento significa mantenersi giovani dentro, quindi avere uno stato emozionale sereno ma reattivo, tenere alta la vitalità e il buonumore, cercare il più possibile di salvaguardare la memoria e le facoltà mentali.

Per questo la scelta di re-integrare alcuni principi attivi contro l’invecchiamento merita di guardare al benessere in modo olistico, ovvero di coinvolgere a parte fisica, ma anche quella emozionale, psicologica e mentale.

Solo così combattere l’invecchiamento diventa un processo benefico e che coinvolge ogni parte di noi stessi, permettendoci di mantenere ogni funzione al meglio, qualsiasi sia la nostra età.

Sommario

$

Come combattere l'invecchiamento della pelle

$

Stress e invecchiamento: come batterli entrambi

Come combattere l’invecchiamento della pelle

videochiamate

La pandemia ci ha fatto scoprire lo smart working, un modello di lavoro che si può svolgere direttamente da casa.

Fanno ormai parte dello smart working le video chiamate, che si fanno fra colleghi, clienti o collaboratori impiegando dei sistemi come Zoom o Skype.

Le videochiamate ‘non perdonano’, perché quando ci vediamo in video, purtroppo, ogni nostro difetto fisico viene esaltato dalla telecamera, che ovviamente non è professionale come quelle delle tv che fanno sembrare tutti perfetti e con la pelle di porcellana.

Il risultato è stato eclatante, perché il Washington Post ha rivelato che nel periodo di lockdown sono aumentate le richieste di chirurgia estetica e moltissime persone sono ricorse a questo tipo di intervento, perché preoccupate dal loro aspetto in video.

Sappiamo che gli interventi plastici sono alquanto invasivi e l’aumento di queste richieste nel il mondo rivela che sempre più persone stanno cercando di capire come combattere l’invecchiamento.

Esistono dei modi più dolci e meno invasivi per combattere i segni del tempo e migliorare l’aspetto della pelle e dei capelli?

La risposta è sì, perché il segreto è iniziare a re-integrare quelle sostanze che vengono prodotte in quantità minori dal corpo con il passare del tempo, su tutte il collagene e l’acido ialuronico che sono protagonisti della bellezza della pelle.

La minore produzione di queste sostanze inizia infatti a partire dai 25 anni, con effetti che si manifestano con pelle stanca, cedimenti e comparsa di rughe più o meno profonde.

Una scelta intelligente in questo caso è assumere in combinazione l’acido ialuronico colloidale puro e il collagene colloidale puro, disponibile anche nel kit bellezza ed elasticità, che comprende la vitamina A colloidale pura.

L’insieme di questi tre prodotti, permette infatti alla pelle di ritrovare la sua fora e la sua compattezza, grazie a 3 re-integrazioni favolose e prive di qualsiasi effetto collaterale.

Scopri qui il kit bellezza ed elasticità.

Stress e invecchiamento: come batterli entrambi

chirurgia estetica

Stress e invecchiamento sono legati da un filo difficile da spezzare.

Questo succede perché lo stress aumenta il cortisone, un ormone che agisce in modo molto intenso sulla pelle, facendo nascere rughe, linee di tensione e segni soprattutto sugli occhi, sulla fronte e sugli angoli della bocca.

In periodo di pandemia alcune ricerche hanno rivelato che una persona su tre potrebbe soffrire di stress cronico.

Prenderci cura del corpo, della mente e della nostra parte psicologica è quindi importante per combattere uno stress che è dietro l’angolo e che rischia di coinvolgerci in forme diverse.

Le soluzioni più interessanti guardano a re-integratori che sappiamo regolare le nostre funzioni vitali e aiutarci a stare bene sotto ogni punto di vista.

Il primo re-integratore utile per raggiungere questo obiettivo è sicuramente la zeolite.

Si tratta di una polvere di origine vulcanica dalle funzioni sorprendenti, capace di disintossicare l’organismo, perché è in grado di assorbire tossine, scorie e metalli pesanti, allontanandoli in modo naturale dall’organismo.

La zeolite provvede inoltre a ristabilire l’equilibrio acido basico, perché è un potente alcalinizzante, regola il metabolismo e facilita la digestione, migliorando nel loro insieme le prestazioni fisiche e mentali.

In più la zeolite svolge una forte azione depurante della pelle, allevia psoriasi, gonfiori, dermatiti e altri problemi della cute.

Un consiglio efficace per come combattere l’invecchiamento è quindi di assumere prodotti naturali come la zeolite, che provvedono a depurare il corpo, gettando le basi per un miglioramento della pelle e di tutte le funzioni vitali del nostro organismo.

Scopri qui la zeolite pura attivata prodotta da noi.

Come combattere l’invecchiamento?
;
Carrello
Mancano solamente 65,00 alla spedizione gratuita.
Il carrello è vuoto.

Scegli un prodotto dal catalogo

Share via
Copy link
Powered by Social Snap