Il mal di testa da cervicali è spesso una conseguenza del dolore alle cervicali e può manifestarsi in modo molto forte e debilitante, anche con nausea e vertigini.

Come far passare il mal di testa da cervicale?

Vediamo alcuni consigli pratici di postura e anche dei rimedi naturali che aiutano a far passare le cervicali e a migliorare il tono e la resa di tutta la muscolatura.

Innanzitutto è bene sapere che il mal di testa da cervicali nasce da un problema muscolo scheletrico che interessa le prime vertebre del collo. 

Si tratta della cervicalgia, che va a toccare anche i nervi e i muscoli di tutto il tratto.

La cervicalgia può essere causata contratture, traumi, strappi, ma anche dal mantenimento di una postura scorretta e dallo stress, sia di natura fisica che di natura psicologica.

Nei mesi di ritorno al lavoro o ai libri di scuola, la cervicalgia può farsi sentire, soprattutto se si trascorre molto tempo seduti davanti a uno schermo o a studiare sui libri.

Al contempo, con i problemi di tutti i giorni, che possono causare stress e ansia, la cervicalgia può fare capolino e rendere le giornate ancor più faticose.

I sintomi della cervicalgia sono difficoltà a fare movimenti, anche semplici, come la torsione del collo, dolore localizzato e mal di testa da cervicale, che in termini medici si chiama  cefalea cervicogenica.

Questo mal di testa si concentra di solito sulla zona occipitale o anche sulla fronte, principalmente sui lati del cranio.

In alcuni casi arriva a raggiungere le orecchie, la lingua e la gola.

Il dolore può essere intenso e venire percepito come pulsante e persistente. Il mal di testa aumenta quando si mantengono posizioni scorrette o che affaticano l’area della cervicale.

Vediamo quindi alcuni semplici consigli per ridurre il mal di testa da cervicale.

Sommario

$

3 consigli per ridurre il mal di testa da cervicali

$

Cefalea da cervicale: i rimedi naturali da provare

3 consigli per ridurre il mal di testa da cervicali

come far passare il mal di testa da cervicali
Il mal di testa cervicali di solito diventa più forte se si mantiene per lungo tempo una postura forzata.

Questo può succedere al lavoro o mentre si studia, quindi il primo consiglio è di dotarsi di una buona sedia ergonomica, che permette di tenere la schiena nella posizione corretta e di non affaticare i muscoli della cervicale.

Il secondo consiglio per attenuare il dolore alla cervicale è di alzarsi e cambiare posizione con frequenza, minimo ogni 20 minuti. 

Ci si può alzare e fare due passi, fare un po’ di stretching o assumere semplici posizioni che arrivano dallo yoga, da fare anche appoggiati alla scrivania.

Il terzo, ma non meno importante consiglio per far passare il mal di testa da cervicali è fare attenzione all’attività fisica che si sta svolgendo.

Spesso si è infatti convinti che lo sport faccia bene alla salute, e questo è verissimo, ma in caso di infiammazioni bisogna valutare bene i movimenti e i carichi a cui si sottopone il corpo.

Ad esempio, in caso di cervicali infiammate è bene evitare movimenti veloci e che sollecitano troppo la muscolatura, causando dolore e di conseguenza attivando il mal di testa da cervicale.

In ogni caso è bene chiedere consiglio al proprio allenatore o agli addetti alla palestra, che possono indicare quali esercizi evitare e quali invece svolgere, per migliorare la situazione.

Infine, è importante valutare come si sta riposando, perché quando il riposo notturno si protrae troppo a lungo e il collo resta rigido e contratto, possono nascere le cervicali.

Lo stesso vale se non si dorme su un supporto adeguato, come un buon materasso o un buon cuscino.

Cefalea da cervicale: i rimedi naturali da provare

come far passare la cefalea da cervicali e stare bene
La cefalea da cervicale può essere trattata andando a lavorare direttamente sul benessere della muscolatura, ovvero sulla sua causa.

In questo caso il consiglio è di re-integrare quei sali minerali che il corpo può perdere o di cui può essere carente per diversi motivi, su tutti il magnesio e il potassio che sono profondamente connessi con il benessere dei muscoli.

Consigliamo l’assunzione di entrambi in forma colloidale, che permette al magnesio e al potassio di entrare subito in azione, grazie all’assorbimento sublinguale e di rilassare i muscoli, lenendo i dolori e le infiammazioni.

Il magnesio colloidale puro e il potassio colloidale puro di nostra produzione sono due prodotti eccezionali, composti da principi attivi sospesi in purissima acqua bi-distillata.

Basta spruzzarli in bocca e vengono immediatamente assorbiti dalle mucose sublinguali, senza passare dalla barriera dello stomaco (come pastiglie e bustine) quindi mantenendo inalterata tutta la loro efficacia.

In più, sia il magnesio che il potassio colloidali sono comodissimi da usare ogni giorno, anche da portare al lavoro o in palestra, per essere assunti a piacere e a bisogno nel corso della giornata.

Scopri qui il magnesio colloidale puro.

Scopri qui il potassio colloidale puro.

Rame colloidale puro contro il mal di testa da cervicali

Il rame colloidale puro è una risposta efficace e rapida contro i dolori muscolari e soprattutto contro i dolori cervicali.

Potente anche sui dolori reumatici, il rame colloidale agisce in modo eccellente anche sul riequilibrio del sistema nervoso (come tutti i colloidali) e aiuta nei casi di insonnia, stress e irritabilità.

Questo prodotto apporta benessere emozionale e stimola positivamente la mente, incentiva la creatività, favorisce l’attività onirica e l’apertura mentale, tutti benefici che alleviano lo stress e prevengono la formazione del mal di testa, compreso quello da cervicale.

Scopri qui il rame colloidale puro per trattare il mal di testa da cervicale.

Mal di testa da cervicali: 3 consigli per farlo passare velocemente
;
Carrello
Mancano solamente 65,00 alla spedizione gratuita.
Il carrello è vuoto.

Scegli un prodotto dal catalogo

Share via
Copy link
Powered by Social Snap