Il mal di stomaco è un disturbo alquanto comune, ma il punto è che può avere cause diversissime fra di loro.

I sintomi sono vari, come i crampi improvvisi, gli spasmi e il dolore alla zona addominale.

Talvolta il dolore allo stomaco si accompagna ad acidità gastrica, gonfiore addominale, reflusso e anche a mal di testa.

Come per le cause del mal di stomaco, anche i sintomi sono quindi diversi e possono dipendere dal fattore che li ha scatenati.

Possiamo cercare le cause più comuni del mal di stomaco in un’alimentazione scorretta, quindi cibi troppo pesanti o mangiati troppo velocemente, abuso di zuccheri, alcool e caffè, che sono alimenti eccitanti e aggressivi.

Il male allo stomaco può arrivare anche perché sono in corso infezioni e se il dolore è forte o persistente è sempre bene chiedere consiglio al proprio medico di fiducia.

Non va sottovalutata la parte psicosomatica, ovvero le condizioni di stress psico-fisiche che si manifestano con difficoltà a digerire, crampi e forte mal di stomaco.

Altre cause comuni sono la gastrite (ne abbiamo parlato proprio qui), la cattiva digestione o le intolleranze alimentari.

Tutti i sintomi del mal di stomaco hanno una cosa in comune: sono debilitanti perché non ci permettono di proseguire con la nostra vita normale.

Per questo è bene innanzitutto capire quali sono le cause del dolore, cercare di cambiare le abitudini alimentari e di vita scorrette e scegliere degli aiuti naturali che ci permettono di ‘rasserenare’ stomaco e intestino.

$

Mal di stomaco e alimentazione: cosa mangiare?

$

I rimedi naturali per il mal di stomaco

Mal di stomaco e alimentazione: cosa mangiare?

cosa mangiare con il mal di stomaco

Quando abbiamo mal di stomaco, è importante capire cosa abbiamo mangiato, per notare se determinati alimenti ci hanno fatto male, soprattutto se è successo più di una volta.

La regola base è di evitare cibi troppo pesanti e zuccherini, come i fritti, i dolci con zucchero raffinato e anche le preparazioni troppo elaborate.

La preferenza va accordata a cibi salutari e freschi, magari scegliendo di seguire una dieta mediterranea che è stata proclamata Patrimonio Immateriale dell’Umanità dall’Unesco per le sue proprietà salutari.

Quando abbiamo mal di stomaco, è quindi bene consumare piccoli pasti a base di alimenti digeribili, quindi verdura, carni bianche, pesce e calibrare l’apporto di frutta evitando quella troppo acida che può irritare stomaco e intestino.

I metodi di cottura da preferire sono il vapore, la piastra o la bollitura (anche se quest’ultima fa perdere molti nutrienti contenuti nei cibi).

Occorre quindi limitare i condimenti utilizzando olio di oliva extra vergine a crudo e usare poco sale e pochissimi condimenti cremosi come ad esempio le salse.

È quindi fondamentale mangiare con calma, masticando bene ogni boccone.

Nelle culture orientali il cibo viene masticato anche 100 volte prima di essere inghiottito.

Questo può risultare esagerato, anche perché abbiamo sempre meno tempo a disposizione, ma masticare almeno 20 volte il boccone è una buona via di mezzo, perché la prima digestione avviene sempre in bocca.

Se il cibo arriva infatti sminuzzato allo stomaco, ci sono meno probabilità di creare blocchi e di affaticare la digestione.

I rimedi naturali per il mal di stomaco

male allo stomaco rimedi naturali

Che rimedi naturali assumere per il mal di stomaco?

Noi consigliamo di assumere i fantastici Omega 3,6,9, un complesso di acidi che svolgono un’azione sfiammante e,al contempo, aiutano il corpo ad abbassare trigliceridi e colesterolo alto.

Il complesso Omega 3,6,9 è comodissimo, perché unisce i 3 acidi in un unico prodotto, così non serve assumerli separatamente.

In più, gli Omega sono estratti da sola frutta e verdura biologica di altissima qualità, così offrono principi attivi sani e che svolgono realmente le funzioni che servono nell’organismo.

Altri rimedi naturali per il mal di stomaco sono le tisane rilassanti, magari a base di melissa, valeriana o camomilla.

È importante verificare di tollerare queste erbe e, magari assumerle, se si presentano dei sintomi come spasmi o gonfiore.

Un altro rimedio antico e a costo zero contro il mal di stomaco è iniziare a bere dell’acqua naturale al mattino appena svegli. 

Bastano due bicchieri, meglio ancora se addizionati con un paio di gocce di succo di limone, che svolgono un’azione disinfettante e rilassante dello stomaco.

In caso di mal di stomaco e nausea si può assumere lo zenzero, un forte disinfettante che calma gli spasmi muscolari e aiuta anche a far passare la nausea o il cattivo sapore in bocca.

A proposito di questo, gli Omega 3,6,9 da noi prodotti sono di origine completamente vegetale e, a differenza degli omega animali che vengono estratti dal pesce, non lasciano cattivi sapori e svolgono la loro funzione in modo semplice e naturale.

Scoprili subito qui per migliorare il benessere dello stomaco.

KIT DIFESE IMMUNITARIE

Scopri di più e acquista il KIT DIFESE IMMUNITARIE (25% di risparmio)

Scopri di più e acquista

KIT DIFESE IMMUNITARIE

(25% di risparmio)

Vitamina D spray colloidale
Ti auguriamo la migliore salute!
Mal di stomaco: i rimedi naturali per cominciare a stare meglio
;
Carrello
Mancano solamente 65,00 alla spedizione gratuita.
Il carrello è vuoto.

Scegli un prodotto dal catalogo

Share via
Copy link
Powered by Social Snap