Sentiamo parlare moltissimo di disintossicazione e depurazione, spesso con il termine detox, che significa anche detossinare, ovvero liberare il corpo dalle tossine.

L’idea di depurare il corpo è molto antica, basti pensare ai rituali detox dell’antica tradizione Ayurvedica come ad esempio il kitchari, un piatto che è oggi diventato molto famoso per il suo potere disintossicante.

E ancora, la storia ci parla dell’uso della pianta di ortica da parte di molte popolazioni, di tisane di erbe utilizzate per purificare l’organismo e di scelte alimentari specifiche suggerite dalla Medicina Tradizionale Cinese per riequilibrare l’organismo.

Oggi il detox può essere visto con un processo che coinvolge sia l’alimentazione, ma anche l’integrazione, unendo dei prodotti che aiutano il corpo a liberarsi da tossine, da scorie, così come da tutti quegli elementi nocivi che possiamo ingerire e respirare nella vita di ogni giorno.

Il primo passo per iniziare un processo disintossicante leggero può includere la scelta di bere una tazza di tè verde ogni giorno.

Il tè verde vanta ottime proprietà disintossicanti e grazie al contenuto di abbondanti quantità di polifenoli, che svolgono un’azione antiossidante, apporta benefici al sistema cardiovascolare e respiratorio.

Anche nel caso del tè verde, è preferibile acquistare una miscela di ottima qualità e berne una tazza al massimo al giorno, alternandola a un buon consumo di acqua naturale, che rappresenta tutt’oggi uno dei rimedi detox più efficaci conosciuti.

 

Sommario

$

Come fare per disintossicare il corpo?

$

Come disintossicarsi in modo naturale

Come fare per disintossicare il corpo?

disintossicazione organismo carciofi

La disintossicazione è un processo che coinvolge sia la parte fisica che quella emotiva, perchè molte volte la stanchezza, la sensazione di gonfiore e di appesantimento sono frutto dello stress.

Pratiche come lo yoga o la meditazione possono aiutare ad alleggerire il carico emotivo, ma anche una semplice passeggiata di 30 minuti al giorno all’aperto può apportare immensi benefici sul piano della disintossicazione nel suo complesso.

Alla domanda cosa fare per disintossicare il corpo segue quindi una risposta legata all’alimentazione, ovvero è bene evitare:

  • Cibi grassi
  • Alimenti fritti o cotti in troppo condimento
  • Cibi troppo zuccherini
  • Alimenti confezionati e pieni di conservanti o additivi

E dare quindi la preferenza a una dieta che comprenda alimenti freschi, con abbondanti porzioni di frutta e di verdura di stagione.

A tal proposito, ogni stagione ha dei vegetali che possono svolgere un’azione disintossicante.

Quali cibi per un naturale processo di disintossicazione?

In inverno si possono preferire i cavoli e i carciofi, soprattutto questi ultimi che contengono cinarina, una sostanza che sostiene il fegato nella disintossicazione dell’organismo.

In estate naturalmente c’è più varietà, quindi la scelta può rivolgersi alla verdura a foglia verde e in particolare al sedano, dalle riconosciute virtù depurative, che può essere consumato sia nelle ricette che nei succhi ed estratti.

Il secondo passo per procedere con una disintossicazione dolce dell’organismo, dopo una buona alimentazione, può quindi essere quello di assumere dei prodotti specifici.

Come la formidabile Bromelina Colloidale Pura, che grazie all’estratto della polpa e del gambo dell’ananas, svolge una potente azione detossinante, snellente e depurativa dell’organismo.

Scoprila subito qui.

Come disintossicarsi in modo naturale

come disintossicarsi in modo naturale zeolite

In molti ci chiedete come disintossicarsi in modo naturale e la risposta può essere ricercata in uno dei prodotti naturali più efficaci per la disintossicazione dell’organismo: la zeolite.

La zeolite è un minerale straordinario, che nasce dall’unione fra la lava incandescente dei vulcani e l’acqua dell’oceano.

La sua struttura è microporosa e questo le permette di funzionare come una vera e propria spugna, che attira a sé come una calamita tutte le ‘schifezze’ che il corpo assume quotidianamente.

Può trattarsi sia di elementi che vengono assunti volontariamente, magari con una dieta disordinata o con il fumo, e l’alcool, ma anche di tutti i fattori inquinanti che involontariamente respiriamo ogni giorno, soprattutto se viviamo in città ad alta densità di traffico.

La zeolite attira quindi a sé tutte queste scorie, i metalli pesanti, le tossine e moltissimi altri elementi nocivi e li trattiene, così puoi il corpo può espellerli attraverso la normale evacuazione.

Ecco perché la zeolite rappresenta un valido aiuto per ogni processo di disintossicazione e la nostra Zeolite Attivata Pura proviene viene da giacimenti selezionati e subisce un processo di attivazione per cui gli unici componenti sono 93% zeolite clinoptilolite ca e 7% zeolite sterile.

La grandezza delle particelle è di 5 micron, la sensazione al tatto è pari al borotalco e questo ci permette di poter scrivere “pura” in etichetta.

Scoprila subito qui per iniziare anche tu un processo naturale di disintossicazione dell’organismo (disponibile in polvere e in comode capsule).

 

 

Disintossicazione: 3 passi per un detox naturale
;
Carrello
Mancano solamente 65,00 alla spedizione gratuita.
Il carrello è vuoto.

Scegli un prodotto dal catalogo

Share via
Copy link
Powered by Social Snap