Posted in

Come recuperare la serotonina? Ce lo spiega la scienza

Posted in

Quando pensiamo alla serotonina, il pensiero corre al buonumore, al riposo e al relax, perché questo neurotrasmettitore è effettivamente responsabile del buon funzionamento del ciclo sonno-veglia e di uno stato emotivo positivo.

Eppure la serotonina è implicata anche in molte altre funzioni, alcune connesse con la sfera fisica, altre con quella emotiva e comportamentale.

Partiamo dall’inizio: la serotonina è uno degli ormoni del buonumore, chiamata anche ‘ormone della felicità’.

Si tratta di un neurotrasmettitore e mediatore ormonale, che viene prodotto a partire da un amminoacido, il triptofano,  soprattutto da speciali cellule dell’intestino, ma anche a livello del sistema nervoso centrale.

La scienza ha definito la serotonina come una sorta di chiave, che apre diverse funzioni, attività e anche umori del nostro cervello.

La sua funzionalità è legata al sistema serotoninergico, che ha un ruolo fondamentale nel modulare l’impulsività, l’aggressività, l’appetito e la sessualità.

Ecco che scarsi livelli di questo neurotrasmettitore possono portare a squilibri nella percezione e nell’espressione delle emozioni, ma anche disequilibri nell’appetito e a una diminuzione dell’interesse sessuale.

La prima funzione poco conosciuta della serotonina è che questo ormone rende più empatici, altruisti e tolleranti.

La tesi è sostenuta da uno studio di qualche tempo fa pubblicato su Pnas (Proceedings of the national academy of sciences).

Secondo questo studio, buoni livelli di serotonina permettono di vedere il mondo con lenti positive, mentre scarsi livelli influirebbero nella percezione di sé stessi, degli altri e dell’ambiente che ci circonda, amplificando emozioni e sentimenti come l’egoismo, l’aggressività e il desiderio di vendetta.

Come recuperare la serotonina?

Ci sono diverse abitudini che aiutano a innalzare i livelli di questo ormone, fra cui lo stare il più possibile all’aria aperta e al contatto con la natura.

Cosa influenza la serotonina?

come aumentare la serotoninaSecondo gli esperti, l’ippocampo, ovvero il luogo del cervello dove vengono immagazzinati i ricordi, è ricco di recettori serotoninergici.

In pratica, gli scienziati hanno scoperto che la serotonina è implicata sia nella fase di consolidamento dei ricordi, che nella comunicazione che avviene tra l’ippocampo e l’amigdala, ovvero la parte ‘emozionale’ del cervello.

Un’altra funzione molto importante di questo neurotrasmettitore è che ci aiuta a staccare la spina quando serve.

Secondo una ricerca del dipartimento di Neuroscienze e Farmacologia dell’Università di Copenaghen, il cervello è la prima parte del corpo che percepisce la stanchezza.

Quando il sistema serotoninergico funziona bene, riusciamo quindi a capire se è arrivato il momento di fermarci a riposare o se, viceversa, abbiamo ancora la possibilità di ‘andare avanti’, che si tratti di lavoro, di impegni quotidiani o di attività fisica.

Questa scoperta si lega a un’altra molto interessante, fatta dall’Università di Vienna, secondo cui bassi livelli di serotonina impediscono di raggiungere lo stato di ‘stand by’, ovvero quello in cui semplicemente ci riposiamo.

E questo spiegherebbe perché le persone sotto stress, ansiose o anche con depressione, vivono una situazione di malessere e iperattività che sembra essere costante.

Il terzo fattore che la serotonina influenza è l’appetito, in quanto l’ordine è coinvolto nella determinazione del senso di sazietà.

Anche in questo caso ci sono delle correlazioni, perché le persone che hanno uno stato emotivo poco equilibrato e provano spesso tensione, stress, tristezza o rabbia, sono inclini ad avere un’alimentazione disordinata e poco salutare.

Come recuperare la serotonina?

funzioni serotonina

O,Stimolare la corretta secrezione della serotonina è possibile e il primo consiglio è di cercare di esporsi alla luce naturale, ancor meglio se di mattino.

Una passeggiata alle prime ore del giorno è il modo più semplice per recuperare la sua produzione, anche perchè, così facendo, il corpo inibisce la produzione di melatonina, la sostanza che ci aiuta a dormire bene, a favore della serotonina.

Ci sono quindi dei cibi che stimolano la  produzione di serotonina. In particolare si tratta degli alimenti ricchi di triptofano come proteine di uova, formaggi freschi, carni bianche e legumi, funghi, semi oleosi e frutta secca, specie in noci e mandorle, e in vegetali come spinaci, bietole, lattuga, frutta come banana, datteri, avocado e ananas.

Il triptofano si trova anche nei semi di girasole e di zucca tostati e nel cioccolato fondente.

Come recuperare la serotonina? 4 prodotti naturali efficaci

Per ritrovare il buonumore e una bella dose di energia, è quindi interessante scegliere re-integratori come l’Oro Colloidale Puro.

L’oro colloidale puro viene utilizzato con successo per combattere i disagi emotivi come la tristezza, la sfiducia nel futuro, la malinconia e la depressione.

La sua azione è vibrazionale e se stai cercando un valido aiuto naturale per ritrovare benessere emotivo e serenità, ti consigliamo di utilizzare 15 spruzzi di Oro Colloidale Puro, una o due volte al giorno, per quattro settimane.

L’oro colloidale aiuta inoltre a migliorare le funzioni cognitive. Da uno studio condotto dal Dr. Joel Dill e Souhaila McReynolds e pubblicato sulla rivista Journal of Sciences Frontier, i soggetti che hanno assunto 30 milligrammi al giorno di oro colloidale per un periodo di un mese, hanno sperimentato notevoli miglioramenti nel QI.

I benefici dell’oro Colloidale Puro sono quindi legati a un migliore funzionamento delle attività fisiche, mentali ed emotive.

Scoprilo subito qui per fare il pieno di energia.

Un altro elemento che stimola la produzione di serotonina è il magnesio, un nutriente indispensabile nella regolazione del sistema nervoso e un ottimo rasserenante in caso di stress.

La formula più interessante da assumere è il Magnesio Colloidale Puro, che grazie alla formula spray permette di assumerlo in semplicità e di beneficiare di una soluzione purissima, fatta solo di particelle di magnesio di alta qualità sospese in purissima acqua bidistillata.

Scoprilo subito qui.

Infine, un’altra soluzione per recuperare la serotonina è la fantastica Vitamina B Colloidale Pura. Questo complesso di vitamine B contiene la Vitamina B6, coinvolta nella produzione e nel funzionamento della serotonina.

Scoprila subito qui.

 

KIT DIFESE IMMUNITARIE

Scopri di più e acquista ilKIT DIFESE IMMUNITARIE (25% di risparmio)

Scopri di più e acquista

KIT DIFESE IMMUNITARIE

(25% di risparmio)

Vitamina D spray colloidale

VITAMINA D – ColloidalePURO®KIT DIFESE IMMUNITARIE

Ti auguriamo la migliore salute!

Invia commento

Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi dell'articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679 e anche per comunicazioni commerciali e informative su Eventi, Prodotti e Servizi di Colloidali Puri. Leggi l'informativa.

ACCOUNT
Wishlist
Accedi
Crea un account

I tuoi dati personali saranno utilizzati per elaborare il tuo ordine, supportare la tua esperienza su questo sito web e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy.

Password Recovery

Hai perso la password? Inserisci il tuo nome utente o l'indirizzo email. Riceverai tramite email un link per generarne una nuova.

CARRELLO 0
VISTI DI RECENTE 0
;

Pagamento a rate

Colloidalipuri ti agevola con un comodo pagamento in 3 rate, senza interessi. Ecco come :

“Paga in 3 rate” è un servizio offerto da Paypal. Per maggiori informazioni sulle condizioni dell’offerta LEGGI QUI.

Chiama e Acquista

Vuoi maggiori informazioni su questo prodotto?
Chiama il Ns esperto al 0445 575440
Servizio attivo dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 fino alle 16:30, con orario continuato (giorni festivi esclusi)

Added to wishlist! VIEW WISHLIST
Share via
Copy link
Powered by Social Snap