Omega 3 a cosa serve? E perché è così ricercato?

Omega 3 a cosa serve? E perché è così ricercato?

Gli acidi grassi Omega-3 sono nutrienti essenziali, necessari per il nostro benessere.

Sono contenuti in alcuni alimenti, come pesce, noci e semi, e possono anche essere assunti sotto forma di integratori alimentari (ne parleremo fra qualche riga).

Gli Omega-3 sono noti (e amati) perché supportano la salute del cuore, del cervello e del sistema immunitario, e possono anche aiutare a ridurre i problemi muscolari e articolari.

Al contempo, questi acidi grassi sono importanti per il mantenimento di un buon stato generale di benessere psico fisico, perché svolgono un ruolo anche a livello di sistema nervoso.

Nella pratica, gli acidi grassi Omega-3 agiscono in diversi modi per migliorare la salute.

  • Cuore: Gli Omega-3 possono aiutare a ridurre i livelli di trigliceridi nel sangue e aumentare il livello di colesterolo “buono” (HDL), entrambi i fattori che possono contribuire a ridurre il rischio di malattie cardiache.
  • Cervello: Gli Omega-3 sono importanti per lo sviluppo e la funzione cerebrale. Possono aiutare a migliorare la memoria e la concentrazione, e possono anche essere utili nel trattamento della depressione lieve.
  • Sistema immunitario: Gli Omega-3 possono aiutare a migliorare la funzione del sistema immunitario, aumentando la produzione di globuli bianchi e riducendo l’infiammazione.
  • Infiammazione: Gli Omega-3 sono noti per avere proprietà anti-infiammatorie, aiutano a ridurre l’infiammazione delle articolazioni e possono essere utili nel trattamento dell’artrite reumatoide.
  • Altri benefici: Gli Omega-3 possono migliorare la salute della pelle e degli occhi.

In sostanza ecco la risposta su a cosa serve l’Omega 3, ma considera che ci sono anche gli Omega 6 e gli Omega 9, grassi importantissimi per il nostro benessere.

$

Omega 6 e Omega 9 a cosa servono?

$

Perché gli Omega 3-6-9 fanno bene all'umore?

Omega 6 e Omega 9 a cosa servono?

omega 3-6-9

Gli Omega-6 sono un altro tipo di acidi grassi essenziali che sono necessari per il benessere umano.

Come gli Omega-3, anche gli Omega-6 non possono essere prodotti dal corpo umano e devono essere ottenuti attraverso l’alimentazione o la giusta integrazione.

Gli Omega-6 sono presenti in molti alimenti, tra cui semi di lino, semi di zucca, semi di girasole, semi di sesamo e noci. Possono anche essere trovati in forma di olio vegetale, come ad esempio l’olio di soia, l’olio di mais e l’olio di cotone.

Gli Omega-6 sono noti per avere proprietà anti-infiammatorie e possono aiutare a migliorare la salute del cuore, del cervello e delle articolazioni. Come gli Omega-3, gli Omega-6 possono aiutare a ridurre i livelli di colesterolo “cattivo” (LDL) nel sangue e possono aiutare a prevenire la formazione di coaguli di sangue.

Gli Omega-9 sono un tipo di acido grasso non essenziale, poiché il corpo umano è in grado di produrli da solo. 

Tuttavia, gli Omega-9 possono anche essere ottenuti attraverso l’alimentazione o gli integratori alimentari.

Gli Omega-9 sono presenti in molti alimenti, tra cui olive, noci, semi di lino, avocado e olio d’oliva. Essi sono noti per essere utili per la salute del cuore, poiché possono aiutare a ridurre i livelli di colesterolo “cattivo” (LDL) nel sangue e aumentare i livelli di colesterolo “buono” (HDL).

Gli Omega-9 sono anche noti per avere proprietà anti-infiammatorie e possono aiutare a migliorare la salute delle articolazioni. Essi possono anche aiutare a migliorare la salute della pelle.

Anche se gli Omega-9 sono meno noti rispetto agli Omega-3 e agli Omega-6, sono comunque importanti per il nostro benessere generale. 

Perché gli Omega 3-6-9 fanno bene all’umore?

omega 3 effetti umore

Gli acidi grassi Omega-3 e Omega-6 sono noti per avere un effetto positivo sull’umore. Ci sono diversi modi in cui gli Omega possono aiutare a migliorare il benessere emotivo:

  • Cervello: Gli Omega-3 e gli Omega-6 sono importanti per lo sviluppo e la funzione cerebrale. Possono aiutare a migliorare la memoria e la concentrazione, il che si riflette in migliori performance di studio e di lavoro, migliori risultati nella vita e, di conseguenza, un miglioramento dell’umore.
  • Sistema nervoso: Gli Omega-3 e gli Omega-6 sono noti per aiutare a migliorare la funzione del sistema nervoso e possono aiutare a ridurre i sintomi dell’ansia e della depressione lieve.
  • Serotonina: Gli Omega-3 sono noti per aumentare la produzione di serotonina, un neurotrasmettitore che è importante per il controllo dell’umore.

Altri benefici: gli Omega-3 e gli Omega-6 possono migliorare la qualità del sonno e ridurre lo stress, entrambi i fattori che possono influire sull’umore.

In sintesi gli acidi grassi Omega-3 e Omega-6 sono importanti per la salute del cervello e del sistema nervoso e possono aiutare a migliorare l’umore, prevenendo e riducendo i sintomi di depressione lieve e ansia.

Omega 3: a cosa serve un’integrazione quotidiana?

A un benessere completo, olistico, che abbraccia corpo, mente e anche emozioni.

Per questo, abbiamo unito gli Omega 3-6 e 9 in un unico prodotto di altissima qualità, che ha una caratteristica speciale e molto amata dai nostri clienti: si tratta di un’integrazione completamente vegetale.

Il nostro omega 3-6-9 proviene, infatti, da coltivazioni biologiche di frutta e ortaggi, lavorato in ambienti sterili e incapsulato in capsule vegetali.

Scopri qui tutte le caratteristiche.

 

KIT DIFESE IMMUNITARIE

Scopri di più e acquista ilKIT DIFESE IMMUNITARIE (25% di risparmio)

Scopri di più e acquista

KIT DIFESE IMMUNITARIE

(25% di risparmio)

Vitamina D spray colloidale
Ti auguriamo la migliore salute!

Come risolvere i problemi alle unghie (contiene consigli preziosi)

Come risolvere i problemi alle unghie (contiene consigli preziosi)

I problemi alle unghie possono essere un vero fastidio, dalle unghie fragili alle unghie deboli che si rompono facilmente, occorre rimediare subito per ristabilire la loro forza e la loro bellezza..

Fortunatamente, ci sono modi per rafforzare le unghie e prevenire ulteriori danni. Dai trattamenti per le micosi alle soluzioni rinforzanti per unghie, oggi esploriamo le diverse soluzioni disponibili , per risolvere i disturbi e tornare ad avere unghie forti e sane.

Perché è bene considerare che i problemi alle unghie possono essere sia frustranti, perché fanno nascere disturbi emotivi, che portano a nasconderle, ma anche legati a  fattori che possono suggerire che il corpo è in carenza di alcuni nutrienti.

In sostanza: è importante prendersi cura delle proprie unghie e identificare tempestivamente eventuali problemi, per smettere di provare disagio e imbarazzo e per ritrovare la loro forma ‘perfetta.

Ricorda che con la cura e i trattamenti giusti, puoi avere unghie belle e forti che non si rompono facilmente. 

E come spesso facciamo, prima di scoprire i migliori prodotti per il benessere delle unghie, apriamo una parentesi sull’alimentazione, perché mangiare i cibi giusti può aiutare a rafforzarle e impedire che si rompano o diventino fragili.

Una dieta equilibrata che include proteine, vitamine e minerali, può infatti aiutare a mantenere le unghie forti e sane. Inoltre, evitare abitudini malsane come fumare o mangiarsi le unghie può aiutarti ad avere unghie forti che non si rompono facilmente.

Se stai riscontrando problemi alle unghie come micosi o unghie deboli e fragili, allora è importante prestare molta attenzione a ciò che mangi per rafforzarle. Mangiare cibi ricchi di vitamine A, B, C, D ed E, oltre a calcio, zinco e ferro può aiutare a rafforzare le unghie.

Se in questo periodo fai fatica a seguire una dieta equilibrata, ricorda che puoi sempre contare sui Colloidali Puri, soluzioni semplicissime da assumere quanto efficaci, che ti aiutano a supplire alle eventuali carenze di vitamine e sali minerali di cui il tuo organismo ha bisogno.

Scopri qui il catalogo.

$

Come trattare i problemi alle unghie?

$

Come rinforzare le unghie fragili?

Come trattare i problemi alle unghie?

unghie che si spezzano

Le unghie sono parti importanti del nostro corpo, tanto più che sono esposte, quindi meritano cure e attenzioni.

Purtroppo, le unghie possono essere aggredite da agenti patogeni che minano il loro benessere e la loro salute, come il comune fungo del chiodo.

Il fungo del chiodo è una condizione comune che colpisce molte persone, nota come onicomicosi.

Può causare scolorimento, ispessimento e sbriciolamento delle unghie. Fortunatamente, sono disponibili trattamenti per aiutare a eliminare i funghi delle unghie e prevenirne il ritorno. Perché considera che, oltre al fattore estetico che è certamente importante, l’attacco di fungi alle unghie può, in alcuni casi, causare anche dolore o perlomeno fastidio.

Il fungo delle unghie può essere una condizione difficile da trattare, ma con il giusto trattamento puoi sbarazzartene. Si tratta dell’Argento Colloidale Puro micosi, una soluzione amatissima, specificatamente formulata per risolvere il problema dei funghi alle unghie, sia delle mani che dei piedi.

L’Argento Colloidale Puro Micosi contiene una quantità di argento specifica per l’azione contro i funghi e agisce così: l’argento attacca il fungo e lo priva dell’ossigeno che gli serve per sopravvivere. In sostanza, il fungo non ha più capacità di ‘respirare’, così muore e l’organismo può espellerlo, il tutto in modo semplice, efficace, naturale e rispettoso del nostro organismo.

Scopri subito qui l’Argento Colloidale Puro Micosi

Come rinforzare le unghie fragili?

come avere unghie belle

Uno dei problemi delle unghie più comuni è sicuramente la debolezza, che si manifesta con unghie fragili e che si spezzano.

Oltre ad essere alquanto antiestetico, questo problema rivela che l’organismo ha una carenza di nutrienti, e quasi certamente una scarsità di cheratina.

La cheratina è, infatti, è una proteina costituita da lunghe catene di amminoacidi, nelle quali sono interposte diverse vitamine ed oligoelementi.

Questa proteina è il principale costituente delle unghie, nonché dei capelli, e viene prodotta in modo naturale dall’organismo.

Con il passare del tempo, la produzione diventa però sempre più scarsa, il che si traduce in unghie deboli, con superficie disomogenea e che tendono a spezzarsi.

Anche una dieta povera, abitudini malsane con il fumo e il consumo di alcool, e soprattutto lo stress, sono fattori che possono ridurre la produzione di cheratina, il che si manifesta sia con unghie deboli che capelli secchi, sfibrati e opachi.

Come risolvere?

Reintegrando la cheratina, per aiutare le unghie a ‘riprendersi’ e anche ai capelli di ritrovare la loro naturale forza, bellezza e vitalità.

Per questo abbiamo realizzato la stupenda Cheratina Colloidale Pura, un prodotto già amatissimo, perchè permette di assumere una formulazione purissima, composta da sole particelle di cheratina di altissima qualità., sospese in acqua bidistillata.

La Cheratina Colloidale Pura può essere assunta per via orale, per un nutrimento dall’interno, ma anche applicandola semplicemente sulle zone da trattare, quindi i capelli e le unghie, avendo cura di lasciare il prodotto in posa per alcuni minuti, fino a che non si è asciugato.

Questo aiuterà a nutrire profondamente le unghie, ristrutturandole grazie all’apporto naturale del loro componente principale.

Scopri qui la Cheratina Colloidale Pura.

KIT DIFESE IMMUNITARIE

Scopri di più e acquista ilKIT DIFESE IMMUNITARIE (25% di risparmio)

Scopri di più e acquista

KIT DIFESE IMMUNITARIE

(25% di risparmio)

Vitamina D spray colloidale
Ti auguriamo la migliore salute!

Dietetica: cos’è davvero? Facciamo chiarezza con l’aiuto della scienza

Dietetica: cos’è davvero? Facciamo chiarezza con l’aiuto della scienza

La parola ‘dieta’ è parte del nostro vocabolario, e possiamo usarla sia in termini generali, indicando la dieta che seguiamo normalmente, ma anche la scelta di ‘mettersi a dieta’ magari dopo le feste o le vacanze, periodi in cui possiamo esserci abbandonati agli eccessi.

Ma qual è la dieta più salutare da seguire?

Come possiamo ritrovare il peso forma?

Come perdere i chili di peso in eccesso?

Il tema è molto delicato, ma la scienza ci viene in aiuto e ci dà consigli preziosi a cui attingere.

In particolare, è importante capire sia il significato della parola ‘dietetica’, che conoscere cosa ci suggerisce la scienza di fare per mantenere il benessere e la salute in termini di regime alimentare.

Ogni paese del mondo ha le sue linee guida e, per fortuna, in Italia c’è la possibilità di seguire la dieta mediterranea, un regime alimentare che tutto il mondo ci invidia sia per la sua salubrità, che per la sua bontà.

l’Istituto Superiore di Sanità italiana riporta che, con lo scopo di orientare la popolazione verso comportamenti alimentari più salutari, il Ministero della Salute ha affidato alcuni anni fa ad un gruppo di esperti il compito di elaborare un modello di dieta di riferimento.

Un modello sano, ma che fosse in grado anche di sposarsi con lo stile di vita e le tradizioni alimentari del nostro paese.

Il modello è stato creato e quindi ridefinito nel 2018, inserendo alcuni concetti oggi cruciali, come consumare più frutta e verdura e fare attenzione alla sostenibilità delle diete, intesa come scelta di consumare alimenti che siano sostenibili per il pianeta.

A questo link dell’Iss maggiori informazioni

$

Dietetica e stile di vita: 7 regole d'oro

$

Qual è la dieta che aiuta a perdere peso?

Dietetica e stile di vita: 7 regole d’oro

dietetica per perdere peso
La parola dieta deriva dal termine greco dìaita che non significa costrizione, bensì regime, stile e assume il significato di alimentazione corretta.

Ma qual è l’alimentazione corretta che possiamo cercare tutti di seguire?

La scienza di offre preziosi consigli, ecco i 7 principali:

  1. Diversificare l’alimentazione e non dare mai spazio a un solo tipo di alimento a sfavore di altri
  2. Consumare 5 porzioni al giorno di frutti e ortaggi
  3. Consumare 5 porzioni al giorni di cereali e derivati, facendo attenzione ai dolci
  4. Consumare con moderazione le proteine animali, alternandole alle proteine vegetali
  5. Usare con moderazione i grassi, preferendo sempre l’olio extravergine di oliva
  6. Suddividere con cura i pasti (colazione 20% di fabbisogno di calorie, merenda e spuntino 20%, pranzo e cena 60%)
  7. Cercare di consumare 5 pasti al giorno (colazione, merenda, pranzo, merenda, cena)

La dietetica ci consiglia quindi di seguire abitudini alimentari specifiche, per rendere l’esperienza del pasto migliore. Alcuni consigli sono preziosi:

  • Scegliere alimenti e bevande di ottima qualità, meglio poco ma buono che tanto ma di scarsa qualità
  • Masticare lentamente ogni boccone, perché la prima digestione avviene in bocca
  • Concedersi il tempo di mangiare con calma, senza stress che rende difficile la digestione
  • Fare attività fisica, almeno 30 minuti ogni giorno
  • Cercare di riposare bene alla notte
  • Evitare le abitudini malsane come il fumo, l’eccessivo consumo di alcol e, anche lo stress, che è uno dei nemici più acerrimi della nostra salute

 

 

Qual è la dieta che aiuta a perdere peso?

ananas bromelina
Sappiamo che il mercato è pienissimo di prodotti per perdere peso, ma siamo anche convinti che per recuperare un buon tono fisico sia necessario procedere con un’altrettanto buona depurazione dell’organismo.

Il primo passo per ritrovare il peso forma (che la scienza della dietetica ci consiglia) è di alimentarci con cura, a cui può fare seguito la decisione di depurare l’organismo da tutte quelle sostanze che lo appesantiscono e limitano le funzioni quotidiane.

Qualcuno lo chiama detox, e si tratta di un processo che aiuta il corpo ad eliminare le tossine, le linfe e i liquidi in eccesso che causano gonfiore, ristagni, cellulite e buccia d’arancia e, in generale, un senso generale di pesantezza.

Per questo abbiamo creato una soluzione fantastica, che attinge la sua forza dalla natura e la offre con un’assunzione semplice e diretta.

Si tratta della Bromelina Colloidale Pura, un prodotto che unisce particelle di bromelina di altissima qualità all’acqua purissima bidistillata.

La bromelina è estratta dalla polpa e soprattutto dal gambo dell’ananas e svolge una funzione drenante e purificante molto speciale.

Essa agisce sulla ritenzione dei liquidi, aiuta a sgonfiare, depura e rivitalizza l’organismo, permettendo al corpo di ritrovare freschezza e agilità.

Questa è più di una soluzione dietetica per perdere peso, è un punto di inizio che permette all’organismo di fare una purificazione profonda, a cui può fare seguito l’adozione di pratiche alimentari intelligenti, per recuperare il peso forma in modo concreto e salutare.

Scopri subito qui la Bromelina Colloidale Pura.

 

KIT DIFESE IMMUNITARIE

Scopri di più e acquista ilKIT DIFESE IMMUNITARIE (25% di risparmio)

Scopri di più e acquista

KIT DIFESE IMMUNITARIE

(25% di risparmio)

Vitamina D spray colloidale
Ti auguriamo la migliore salute!

Come diminuire l’arrossamento della pelle?

Come diminuire l’arrossamento della pelle?

Oggi parliamo di pelle sensibile, un problema che molte persone ci raccontano di avere, che diventa più incisivo sia in inverno, che in estate, per cause legate agli sbalzi climatici.

Nel dettaglio, oggi vediamo come diminuire l’arrossamento della pelle grazie ad alcuni consigli scientifici e a soluzioni che vanno ad agire in modo interno e profondo sul derma, ricompattandolo e creando un vero e proprio scudo di protezione contro gli agenti esterni che possono irritarlo.

Ma prima di questo cerchiamo di capire cos’è la pelle sensibile e reattiva e quali sono le sue caratteristiche.

La pelle sensibile si manifesta con il derma che ‘tira’, pizzica e nei casi più gravi brucia.

Questi sintomi si accompagnano a una pelle che arrossisce, ma anche che si disidrata e spesso si secca.

Questi problemi sono causati perlopiù da un indebolimento dello strato più esterno della pelle, che chiamiamo barriera. A questo indebolimento segue un’ipersensibilità delle terminazioni nervose che si trovano in queste aree del corpo, che danno il via alla sensazione di bruciore, di pizzicore e anche di dolore.

Ci sono diversi fattori che possono scatenare l’arrossamento della pelle e i più comuni sono:

  • Sbalzi di temperature, dal troppo freddo al troppo caldo e viceversa
  • Inquinamento atmosferico
  • Cosmetici e prodotti che NON sono adatti al proprio tipo di pelle
  • Esposizione al sole senza la giusta protezione
  • Uso di certi detersivi che irritano il derma
  • Alcuni trattamenti dermocosmetici

Queste sono le maggiori cause esterne dell’arrossamento della pelle, ma ce ne sono anche altre di ‘interne’ come l’assunzione di cibi irritanti come quelli piccanti, di alcool.

Ci sono poi fattori ormonali e, purtroppo, l’arrossamento della pelle può essere causato anche dallo stress o da emozioni intense, che vanno a indebolire gli strati più superficiali della cute.

$

Cosa può causare irritazione alla pelle?

$

Come limitare l'arrossamento della pelle dell'interno?

Cosa può causare irritazione alla pelle?

cosa può causare irritazione alla pelle
Possiamo fare molto per proteggere la nostra pelle dall’arrossamento e difenderla sia dagli attacchi esterni che da quelli interni che minano il suo benessere.

Consideriamo, infatti, che qualsiasi sia la nostra età, siamo sempre in tempo per attivare buoni abitudini che ci permettono di ritrovare una pelle sana e bella.

Vediamo 5 rapidi consigli da seguire facilmente.

5 consigli contro l’arrossamento della pelle

  1. Cerca di evitare gli sbalzi di temperatura, quindi i passaggi dal troppo freddo al troppo caldo, soprattutto se hai la pelle sensibile. Evita i bagni e le docce caldissimi.
  2. La scienza ci spiega che uno dei nemici numero uno della pelle sensibile è l’inquinamento atmosferico, quindi se vivi in posti particolarmente inquinati cerca di proteggere la pelle e quando esci applica una buona crema protettiva. Cerca anche di evitare di stare molto all’aria aperta nelle giornate in cui c’è nebbia o il traffico è particolarmente intenso.
  3. Fai attenzione al sole, usa sempre una protezione 50 e più sul viso ed evita di esporti durante le ore più calde della giornata. Applica se puoi una crema viso con filtro solare in tutte le stagioni.
  4. Fai attenzione ai cosmetici che usi, sceglili sempre di ottima qualità e adatti al tuo tipo di pelle.
  5. Quando fai le pulizie proteggi la pelle con i guanti ed evita assolutamente il contatto dei detergenti, soprattutto quelli in polvere, con la pelle, in quanto possono contenere agenti particolarmente irritanti per la cute.

Come limitare l’arrossamento della pelle dall’interno?

pelle arrossata cosa fare
I rossori, ma anche i problemi come le dermatiti, la psoriasi e altri disturbi della pelle, possono avere cause esterne ma anche interne.

Molto parte dall’alimentazione, che se è priva di vitamine, proteine e sali minerali non può aiutare la pelle a mantenersi forte, sana e compatta.

Il primo consiglio contro l’arrossamento della pelle è, quindi, di adottare un’alimentazione sana e variegata, dove la frutta e la verdura di stagione sono protagoniste.

È quindi fondamentale idratare il corpo e, di conseguenza, la pelle, bevendo almeno due litri di acqua naturale di alta qualità al giorno.

Contro l’arrossamento della pelle bisogna quindi evitare cibi piccanti e irritanti, come ad esempio le spezie, ma anche l’assunzione di alcool.

Esistono quindi dei prodotti ‘speciali’ che aiutano a rinnovare la pelle e a rinforzare la barriera.

Contro l’arrossamento è ottimo l’Argento Colloidale Puro, che agisce come una vera e propria barriera interna, perché annienta virus, batteri, microbi e funghi che ne minano la salute e il benessere di tutto l’organismo.

L’Argento Colloidale Puro è un trattamento portentoso, che difende il corpo e aiuta a mantenerlo purificato e, di conseguenza, libero di svolgere al meglio le sue funzioni quotidiane.

Scopri subito qui l’Argento Colloidale Puro.

Un’altra soluzione speciale contro l’arrossamento della pelle è sicuramente la Vitamina A Colloidale Pura, chiamata anche Retinolo.

Il Retinolo svolge un’azione cruciale nella bellezza della pelle, la aiuta a fortificarsi, compattarsi e rassodarsi, quindi è molto più di un efficace anti età, bensì un vero e proprio agente di protezione.

Scopri subito qui la Vitamina A Colloidale Pura per combattere l’arrossamento della pelle.

KIT DIFESE IMMUNITARIE

Scopri di più e acquista ilKIT DIFESE IMMUNITARIE (25% di risparmio)

Scopri di più e acquista

KIT DIFESE IMMUNITARIE

(25% di risparmio)

Vitamina D spray colloidale
Ti auguriamo la migliore salute!

Integratori a effetto antiossidante: scopri quali sono e a cosa servono

Integratori a effetto antiossidante: scopri quali sono e a cosa servono

Sentiamo spesso parlare di effetto antiossidante, attribuito sia a certi cibi che a certi prodotti per la cura della salute e della bellezza del corpo.

Ma cosa significa effetto antiossidante?

Con il termine antiossidante si descrive una sostanza che ha la capacità di contrastare, rallentare o addirittura neutralizzare la formazione dei cosiddetti radicali dell’ossigeno, che si formano in modo naturale nel corpo a seguito di quelli che vengono chiamate le reazioni di ossidazione.

Non entriamo nel dettaglio (qui un articolo dell’Istituto Superiore di Sanità che spiega in modo più approfondito), ma per il momento ci basta sapere che le reazioni di ossidazione sono comuni, e il corpo le mette in atto quotidianamente, ad esempio quando mangiamo, ma anche nella fase di respirazione cellulare.

Ecco che, durante queste reazioni, si formano delle sostanze che si chiamano radicali liberi dell’ossigeno, che possono avere degli effetti dannosi su molecole o strutture cellulari, su tutti sul DNA.

Quali funzioni generano radicali liberi?  Moltissime, dalla digestione all’assunzione di farmaci, dalla prolungata esposizione ai raggi del sole al fumo, fino all’esposizione e al contatto con agenti inquinanti.

Qui entrano in gioco gli antiossidanti, che sono sostanze in grado di prevenire la formazione dei radicali liberi o di neutralizzare quelli formati, prevenendo o limitando i potenziali danni che possono fare nel nostro organismo.

E qui entrano in gioco anche  gli integratori a effetto antiossidante, che servono proprio a potenziare questa prevenzione e questa protezione.

$

Integratori antiossidanti: iniziamo dal più famoso

$

Il prezioso rame a effetto antiossidante

Integratori antiossidanti: iniziamo dal più famoso

vitamina C antiossidante
Quando parliamo di azione antiossidante la prima sostanza che ci viene in mente è lei, la Vitamina C, considerata un vero e proprio ‘supereroe’ per la sua azione contro i radicali liberi.

Ma perchè la vitamina C è così preziosa? 

In alcuni casi gli agenti antiossidanti rispondono ai radicali liberi in un modo particolare, senza ‘combatterli in modo violento’, ma offrendosi come una sorta di bersaglio volontario.

In particolare, la vitamina C si offre proprio come bersaglio di attacco e, in questo modo, interrompe la catena di ossidazione e va a disinnescare i radicali liberi.

Questa funzione è preziosissima, tanto che diversi studi hanno confermato che chi ha bassi livelli di vitamina C (carenza) ha più possibilità di contrarre malattie anche gravi come il cancro.

Integratori a effetto antiossidante: come assumere la Vitamina C?

Sappiamo che la vitamina C è presente in abbondanti quantità nella frutta fresca, soprattutto negli agrumi come le arance, i limoni, i pompelmi  e mandarini. Essa è naturalmente presente nella verdura, quindi è buona prassi consumare pasti con alta presenza di vegetali freschi, che assicurano il giusto apporto di questa vitamina.

Ma se la vita è frenetica, c’è poco tempo, e se lo stress mina il benessere quotidiano, è utile integrare la vitamina C.

Ecco perché la nostra Vitamina C Colloidale Pura è la risposta ottimale, in quanto è un vero e proprio integratore a effetto antiossidante che puoi assumere in modo semplice e veloce in ogni momento della giornata.

Scoprila subito qui.

Il prezioso rame a effetto antiossidante

integratori a effetto antiossidante

La vitamina C non è l’unica sostanza a effetto antiossidante che possiamo integrare per il nostro benessere e la nostra salute.

Un altro integratore a effetto antiossidante è il Rame Colloidale Puro, che permette di riequilibrare i livelli di questo minerale nell’organismo, con benefici immensi sia dal punto di vista fisico che emotivo-mentale.

Il Rame Colloidale Puro svolge una concreta azione antiossidante, in quanto migliora i processi rigenerativi e limita l’invecchiamento cellulare.

La sua azione è attiva sulla pelle, sui tessuti, sulle articolazioni e sulle ossa, contribuendo alla salute generale del corpo.

Inoltre, il Rame Colloidale Puro agisce come stabilizzatore dell’umore e anche come attivatore dei processi mentali.

La sua azione su mente ed emozioni aiuta quindi a ritrovare lucidità, concentrazione e freschezza mentale, attivando i processi mnemonici e anche favorendo lo sviluppo della creatività.

Questo integratore a effetto antiossidante svolge quindi una triplice azione:

  1. Protegge il corpo dall’invecchiamento cellulare, migliorando i processi rigenerativi
  2. Contribuisce a neutralizzare i radicali liberi, con effetti sugli organi, sui tessuti, sulle ossa, sui capelli e sulle unghie
  3. Aiuta a ristabilire forza emotiva e mentale, il che a sua volta ci aiuta a mantenere uno stile di vita più sano e attivo.

Non da ultimo, il Rame Colloidale Puro aiuta il sistema nervoso a stabilizzarsi e a funzionare meglio (caratteristica comune a tutti i Colloidali Puri).

Scopri qui il Rame Colloidale Puro.

 

KIT DIFESE IMMUNITARIE

Scopri di più e acquista ilKIT DIFESE IMMUNITARIE (25% di risparmio)

Scopri di più e acquista

KIT DIFESE IMMUNITARIE

(25% di risparmio)

Vitamina D spray colloidale
Ti auguriamo la migliore salute!

Carrello
Mancano solamente 65,00 alla spedizione gratuita.
Il carrello è vuoto.

Scegli un prodotto dal catalogo