Come costruire i muscoli? Ce lo dice lo scienza

Come costruire i muscoli? Ce lo dice lo scienza

Che si tratti di sviluppare gli addominali o ‘rinforzare’ i muscoli delle gambe e delle braccia, spesso ci chiediamo come farlo e quanto tempo serve per avere buoni risultati.

Come succede in molti casi, non esiste una risposta ‘buona per tutti’, ma esistono delle informazioni, delle pratiche e anche delle soluzioni naturali che aiutano a potenziare la muscolatura fin da subito.

Per capire come costruire i muscoli ci viene in aiuto la scienza, in particolare diversi studi scientifici che sono stati ripresi in un articolo dalla Gazzetta dello Sport.

Il primo è utile per capire quanto tempo serve per costruire i muscoli ed è una ricerca pubblicata sull’European Journal of Applied Physiology.

Secondo questo studio, la crescita muscolare si può notare anche dopo 10 sessioni di allenamento, anche se per ottenere dei risultati visibili ne servono almeno 18.

L’aumento della muscolatura è, infatti, graduale e la cosiddetta ipertrofia muscolare, ovvero l’aumento del volume della muscolatura, diventa visibile dopo 18 sessioni, perché prima si parla di gonfiore indotto dal danno muscolare e poi di ipertrofia muscolare di modesta entità.

Accelerare il processo è un sogno di molti, ma ciò che conta è seguire allenamenti mirati, controllati e protetti.

Ciò che sicuramente possiamo fare è assumere dei prodotti naturali che aiutano lo sviluppo muscolare e lo proteggono da danni e traumi, come il Rame Colloidale Puro, che è un potente antiossidante ed è coinvolto nella produzione di elastina muscolare.

Scoprilo subito qui.

$

Come potenziare i muscoli: lo studio giapponese

$

Come far crescere i muscoli? Il segreto è...

Come potenziare i muscoli: lo studio giapponese

come costruire i muscoli
Possiamo capire come costruire i muscoli con l’allenamento sia in termini di sessioni, ma anche di tempo.

A tal proposito uno studio giapponese ha stabilito che il tempo necessario per poter notare dei risultati soddisfacenti è di 3 mesi.

In sostanza, quando alleniamo la resistenza dei muscoli, la prima cosa che succede è una sorta di ‘danno’, che viene riparato e ricostruito attraverso la funzione degli aminoacidi, ovvero delle proteine.

Inoltre, è importante considerare che, a partire dai 25 anni, il nostro corpo produce meno collagene e meno acido ialuronico, che sono due sostanze indispensabili sotto il profilo dell’elasticità dei muscoli.

Ecco che scegliere di re-integrarle aiuta sia a proteggere la muscolatura che a favorire il loro potenziamento.

Come costruire i muscoli? Focus su collagene e acido ialuronico

Il collagene (1/3 delle proteine totali del nostro corpo) riveste un ruolo fondamentale nella struttura e nella funzionalità dei tessuti muscolari.

Ecco perché il consiglio è di assumere il Collagene Puro Colloidale, una soluzione efficace, perché apporta resistenza ed elasticità ai muscoli, ravviva e fortifica le cartilagini e protegge le ossa dallo sfregamento.

Scopri qui il Collagene Colloidale Puro.

L’acido ialuronico è invece ‘responsabile’ dell’elasticità e della resistenza dei tessuti, perciò è bene re-integrarlo per idratarli, in quanto ha la capacità di inglobare e di trattenere grandi molecole di acqua al suo interno.

Questa funzione permette ai tessuti, alle cartilagini e ai tendini di mantenersi reattivi, giovani e funzionali a lungo nel corso del tempo, supportando anche il potenziamento della muscolatura.

Scopri qui l’Acido Ialuronico Colloidale Puro

 

 

Come far crescere i muscoli? Il segreto è…

come fare i muscoli velocemente
Abbiamo visto che l’allenamento alla resistenza permette di far crescere la muscolatura, ma in molti casi questa pratica non è sufficiente per svilupparla, almeno come vorremmo.

Lo dimostra il fatto che diverse persone, pur seguendo uno schema di allenamento muscolare preciso, non ottengono risultati.

Qual è il problema  in questo caso?

Potrebbe trattarsi del mancato riposo riservato ai muscoli, ovvero sforziamo troppo con l’allenamento e non diamo ai muscoli il tempo per ricostruirsi.

A livello di riposo, l’American Center for Sports Medicine consiglia di dormire almeno 8 ore ogni notte e di riposare per un minimo di 48 ore tra un allenamento e l’altro. 

Qui entra in gioco un’abitudine molto importante per salvaguardare la muscolatura, ma anche l’organismo in generale, ovvero ristorare il corpo con un buon riposo.

In particolare, entra in gioco la Vitamina B, che proponiamo in forma Colloidale Pura in quanto utilissima per contrastare stress, stanchezza e per favorire il recupero muscolare.

Scopri qui la Vitamina B Colloidale Pura.

Altre sostanze consigliate per ristorare i muscoli sono sicuramente il Potassio Colloidale Puro e il Magnesio Colloidale Puro. Entrambi agiscono in modo efficace sui muscoli, risolvendo il problema dei crampi, ma soprattutto agendo come rilassanti del sistema nervoso.

Scopri qui il Potassio Colloidale Puro.

Scopri qui il Magnesio Colloidale Puro.

Ancora, un altro prodotto importantissimo per il benessere della muscolatura è la Vitamina C Colloidale Pura , associata al Ferro Colloidale Puro.

Questa combinata è un’ottima scelta per alleviare i dolori e anche la stanchezza che deriva dalla carenza di ferro, perché il Ferro Colloidale Puro è un ottimo coadiuvante della salute dei muscoli.

Il Ferro migliora, infatti,  il trasporto dell’ossigeno dai polmoni ai muscoli. La vitamina C migliora l’assorbimento del ferro e questa funzione permette di apportare al sistema osseo scheletrico, ai muscoli e a tutti i tessuti del corpo una migliore ossigenazione.

Il risultato è un ristoro muscolare più profondo, che a sua volta aiuta a potenziare la muscolatura, supportando al contempo il corpo nel mantenersi forte e in buona salute.

KIT DIFESE IMMUNITARIE

Scopri di più e acquista ilKIT DIFESE IMMUNITARIE (25% di risparmio)

Scopri di più e acquista

KIT DIFESE IMMUNITARIE

(25% di risparmio)

Vitamina D spray colloidale
Ti auguriamo la migliore salute!
Integratori per la pelle del viso: è tempo di risplendere in ogni stagione

Integratori per la pelle del viso: è tempo di risplendere in ogni stagione

Ogni stagione porta con sé degli “eventi” che rischiano di minare la bellezza della nostra pelle, soprattutto di quella del viso, in quanto si tratta di una delle parti più esposte del corpo.

Facciamo una veloce panoramica sui principali problemi che la pelle si trova ad affrontare nel corso delle diverse stagioni:

  • Primavera: la pelle, come tutto l’organismo, può avere accumulato sedimenti di cellule, e può apparire stanca e opaca, in quanto poco ossigenata. In questa stagione il derma si risveglia, ma spesso si trova ad affrontare sbalzi climatici che possono renderlo più sensibile. Inoltre, in primavera si risvegliano i pollini e le polveri presenti nell’aria possono generare irritazioni e fastidi, soprattutto alle pelli più sensibili.
  • Estate: la bella stagione è un toccasana per la pelle, perché durante l’estate può fare il pieno di vitamina D, abbronzarsi in sicurezza e ossigenarsi, grazie alla possibilità di restare più tempo all’aria aperta.  Il sole, però può causare irritazioni e in alcuni casi anche scottature, mentre il calore e l’umidità possono mettere a dura prova gli strati più superficiali, con il risultato che la pelle può apparire più oleosa, lucida e anche più secca a causa dell’aria calda.
  • Autunno: la stagione autunnale è tra quelle che mette più alla prova la pelle, perché c’è lo sbalzo tra le temperature calde estive e quello fresco-fredde autunnali. Inoltre, in autunno la pelle subisce il cosiddetto ‘stress da ripresa’ che può influire sulla sua salute e bellezza.
  • Inverno: la stagione invernale porta con sé il freddo, che nei mesi centrali di questa stagione si accompagnano anche a temperatura gelide, il che può minare la salute della pelle. Inoltre, gli sbalzi di temperatura dagli ambienti caldi interni a quelli freddi esterni e questo può mettere a dura prova la compattezza della pelle, generando spesso rossori e anche irritazioni.

Ecco che, pur essendo bellissima, ogni stagione chiede alla nostra pelle adeguate protezioni e cure per mantenersi bella, sana e compatta.

Gli integratori per la pelle del viso si inseriscono in questo quadro, perché permettono di rinforzare il derma dall’interno, aiutando la pelle a proteggersi sia dei fattori ambientali come il caldo, il freddo, gli sbalzi di temperatura… ma anche a contrastare efficacemente il passare del tempo.

$

Che integratori prendere per la pelle?

$

Che integratori prendere per le rughe?

Che integratori prendere per la pelle?

come trattare la pelle in primavera
I migliori integratori per la pelle sono quelli capaci di prendersi cura del derma rispettando il nostro organismo nel suo complesso.

In sostanza, si tratta di prodotti naturali ovvero che NON contengono sostanze chimiche irritanti o “riempitivi” ovvero soluzioni che vengono inserite nei prodotti solo per fare volume e aggiungere così peso alla confezione.

Gli integratori naturali per il derma sono, inoltre, da preferire in soluzioni comode, facili da assumere, che non chiedono lunghi trattamenti.

Perché?

Perché senza un metodo semplice di uso e applicazione, può passare in fretta la voglia di prendersi cura della pelle, rendendo così vani i trattamenti, che chiedono costanza per risultare efficaci.

Ecco perché la nostra linea di Colloidali Puri è pensata per agire in modo assolutamente naturale, efficace e rispettoso del corpo, grazie a una formulazione composta da sole particelle di principio attivo, sospese in purissima acqua bi-distillata.

Due ingredienti, che da soli riescono ad agire come integratori per la pelle del viso in modo efficace e naturale, fornendo al derma ciò di cui ha bisogno per proteggersi dagli agenti esterni, ma anche dall’azione del tempo.

Ed è importante considerare che, con il passare degli anni, la pelle perde molta della sua elasticità, della sua compattezza e, in sostanza della sua luminosità.

Questo è assolutamente normale e succede perché, con il passare del tempo, il corpo produce meno collagene e meno acido ialuronico rispetto a prima. 

Questo processo inizia dai 25 anni di età, per questo è importante agire con la giusta integrazione per la pelle del viso anche in questi anni.

La soluzione, oggi, è di assumere prodotti che possano aiutare la pelle a produrre più collagene e acido ialuronico, ma non solo, perché c’è un importantissimo ingrediente, o meglio un’altra importantissima sostanza che permette alla pelle di riacquistare bellezza, compattezza e luminosità.

Si tratta della vitamina A, chiamata anche retinolo, una sostanza che ha il potere di ricostruire le cellule danneggiate e di stimolare la produzione dell’acido ialuronico. (Scopri subito qui la nostra formula Colloidale)

Ecco che, a fronte della necessità che ognuno di noi di mantenere la pelle del viso il più sana possibile, abbiamo creato un fantastico kit dedicato proprio alla bellezza della pelle del viso e del corpo.

Integratori per la pelle del viso: 4 prodotti di cui uno in omaggio

Si tratta dell’unione di 3 prodotti Colloidali Puri best seller e di un prodotto omaggio che permette di rendere l’azione compattante, fortificante e illuminante della pelle ancor più efficace.

Si chiamaKit Elasticità e Bellezza e sfrutta l’azione combinata di acido ialuronico, collagene, rame e vitamina A, in versione colloidale pura. 

Questi principi attivi permettono infatti ai tessuti, soprattutto al derma, di ritrovare compattezza, in quanto la rimpolpano riempiendo le rughe e i segni di espressione.

Scoprilo subito qui e assicurati il tuo prodotto omaggio.

Che integratori prendere per le rughe?

integratori per la pelle del viso
In molti ci avete chiesto che integratori prendere per la rughe e la prima risposta che ci sentiamo di dare è di affidarsi a soluzioni naturali e che siano rispettose della pelle.

Oggi l’attenzione del consumatore è, per fortuna, molto più mirata a conoscere quali sono gli ingredienti dei cosmetici e degli integratori per la pelle.

Esistono diversi portali dove è possibile capire quali sono gli ingredienti dei cosmetici in commercio e anche cosa significano certi termini scritti sulle etichette, che descrivono prodotti e integratori per la pelle.

Si tratta dellINCI, ovvero della composizione di un prodotto, che spesso contiene termini medici, chimici o biologici difficili da “tradurre” per i consumatori.

Conoscere queste sostanze permette di conoscere sia la natura degli ingredienti (esempio se si tratta di soluzioni dannose perché derivate dal petrolio o da altre fonti chimiche), ma anche di scoprire qual è la loro azione sulla pelle.

Ecco perché il nostro Inci è formato da soli due ingredienti: particelle di principio attivo sospese e purissima acqua bidistillata e questo genera un prodotto talmente puro da poterlo scrivere in etichetta.

Dopo avere visto la forza del Kit elasticità bellezza dedicato alla pelle, concludiamo questo articolo sugli integratori per la pelle del viso con un prodotto che merita sicuramente attenzione.

Si tratta della Vitamina C Colloidale Pura, che stimola la creazione del collagene, svolgendo una fantastica azione antiage naturale; salute e bellezza in un colpo solo.

Inoltre, la Vitamina C Colloidale Pura protegge la pelle dai raggi ultravioletti e preserva dalle  “macchie dell’età” causate dai raggi UV all’iperpigmentazione post-infiammatoria.

Inoltre, la Vitamina C stimola la produzione di sostanze che rendono la pelle più compatta, riducendo l’aspetto di linee sottili e rughe.

Scoprila subito qui.

KIT DIFESE IMMUNITARIE

Scopri di più e acquista ilKIT DIFESE IMMUNITARIE (25% di risparmio)

Scopri di più e acquista

KIT DIFESE IMMUNITARIE

(25% di risparmio)

Vitamina D spray colloidale
Ti auguriamo la migliore salute!
Capello secco: cause e rimedi naturali super efficaci

Capello secco: cause e rimedi naturali super efficaci

Capelli secchi o crespi? Questo articolo è perfetto per te, perché insieme capiremo sia le cause che i rimedi naturali da usare per iniziare a risolvere la situazione.

Anche se viene poco detto, il capello secco è un problema che coinvolge sia gli uomini che le donne, ed è inoltre un disturbo parecchio diffuso, che oltre al disagio estetico, rende difficile pettinare i capelli, aumentando anche il rischio di caduta.

Un capello crespo e non idratato a dovere è, infatti, un capello che soffre, quindi è bene capire le cause, ma soprattutto i rimedi, per iniziare fin da subito a ristabilire la normale forza e bellezza della chioma.

Perché i capelli diventano secchi?

I capelli possono diventare secchi o crespi sia per cause ‘interne’ al corpo, che per ragioni legate allo styling e a fattori esterni.

Le cause interne sono legate a un’alimentazione scarsa di nutrienti e povera di vitamine (soprattutto Vitamina C come vedremo fra qualche riga).

Un’altra causa ‘interna’ è la disidratazione, ovvero l’abitudine di non bere abbastanza acqua nel corso della giornata.

Bere poco e mangiare male porta i capelli a scoprirsi ‘denutriti’ ovvero privi di quelle sostanze nutritive che permettono loro di svilupparsi e restare forti e sani fino alla fine del loro ciclo vitale.

Il primo consiglio contro il capello secco è quindi di fare attenzione all’alimentazione, di seguire una dieta equilibrata, con frutta e verdura di stagione.

Ma soprattutto, il suggerimento è di bere acqua, molta acqua naturale e a temperatura ambiente, per garantire al capello la giusta idratazione.

$

5 cause del capello secco che interessano tutti

$

I rimedi per capelli crespi naturali ed efficaci

5 cause del capello secco che interessano tutti

rimedi per capelli secchi

Oltre a un’alimentazione scarsa di nutrienti e alla disidratazione, i capelli possono diventare secchi, crespi e sfibrati anche per altre 5 cause molto comuni.

1.Styling troppo aggressivo: non si tratta solo dell’asciugacapelli caldo, che è un nemico acerrimo dei capelli perché li sciupa e li disidrata, ma anche dell’abitudine di pettinarli o spazzolarli troppo forte.

Rimedio: cerca di pettinare o spazzolare i capelli dolcemente per non irritare il cuoio capelluto e se usi asciugacapelli e/o piastre per acconciarli, cerca di usare un prodotto protettivo prima dell’uso

2. Acqua troppo calda: lavare i capelli con acqua troppo calda li indebolisce, ma soprattutto li disidrata.

Rimedio: cerca, per quanto possibile, di lavare i capelli con acqua a temperatura ambiente, li scoprirai anche più brillanti.

3. Lavaggi troppo frequenti: lo shampoo contiene degli agenti schiumogeni che puliscono i capelli, ma se viene usato ogni giorno e in grandi quantità, rischia di non rispettarne la composizione.

Rimedio: lava i capelli quando ne hai veramente bisogno (così aiuti anche il pianeta) e cerca di usare prodotti dolci e rispettosi del cuoio capelluto, soprattutto se hai un capello secco o una cute facilmente irritabile.

4. Stress: lo stress secca i capelli e contribuisce alla loro perdita. L’azione è sia ormonale che meccanica, perché quando siamo tesi tendiamo spesso a maltrattare i capelli. In più, lo stress porta frequentemente a mangiare male, a non bere abbastanza e a dormire poco, tutti fattori che incidono sulla forza e sulla bellezza dei capelli.

Rimedio: cerca di allentare la tensione, prova qualche rimedio antistress e cerca di concederti del tempo per prenderti cura di te stesso.

5. Inquinamento atmosferico: l’aria, soprattutto nelle grandi città, è spesso inquinata, o perlomeno ricca di polveri e di agenti che aggrediscono il capelli, rendendolo secco.

Rimedio: appena possibile, cerca di fare una passeggiata al parco, dove gli alberi rendono l’aria più pulita, o meglio ancora in località come la montagna.

I rimedi per capelli crespi naturali ed efficaci

capelli secchi e crespi

I rimedi naturali per il capello secco e crespo iniziano dalle buone abitudini di lavaggio e styling, ma possiamo fare molto anche integrando la nostra alimentazione con prodotti specifici.

A seguito delle numerose richieste che ci sono arrivate, abbiamo deciso di creare un prodotto nuovo ed efficace contro i capelli secchi e crespi, la stupenda Cheratina Colloidale Pura.

L’organismo produce naturalmente la cheratina, ma il tempo, i trattamenti, lo stress e anche la cattiva alimentazione contribuiscono a renderla carente. 

Per questo occorre re-integrala e la Cheratina Colloidale Pura è il prodotto più adatto, perché permette di re-integrare questa proteina nei capelli e nelle unghie, contrastando caduta e indebolimento. Per capelli e unghie forti, brillanti e nutriti naturalmente

Scoprila subito qui.

Un altro prodotto magnifico contro il capello secco è la Vitamina C Colloidale Pura.

Essendo antiossidante, la Vitamina C favorisce la circolazione e il ricambio cellulare sul cuoio capelluto, con benefici che si scoprono non solo sui capelli, ma anche sulle unghie e sulla pelle, che diventa più compatta e luminosa.

Scoprila subito qui.

Infine, un altro prodotto utilissimo per contrastare il capello secco e sfibrato è La Vitamina A Colloidale Pura. 

La Vitamina A Colloidale Pura, detta anche Retinolo, migliora la sintesi di cheratina, quindi favorisce la presenza di questa  indispensabile per avere capelli forti, resistenti e piacevoli al tatto.

Anche la Vitamina A è alleata della bellezza di unghie e pelle, per questo è consigliata a chi desidera ritrovare un aspetto sano, giovane e vitale nel complesso.

Scoprila subito qui.

 

 

 

 

KIT DIFESE IMMUNITARIE

Scopri di più e acquista ilKIT DIFESE IMMUNITARIE (25% di risparmio)

Scopri di più e acquista

KIT DIFESE IMMUNITARIE

(25% di risparmio)

Vitamina D spray colloidale
Ti auguriamo la migliore salute!
Detox d’autunno: 4+1 consigli per affrontare bene la nuova stagione

Detox d’autunno: 4+1 consigli per affrontare bene la nuova stagione

Le vacanze estive ci lasciano spesso più belli e forti, perché abbiamo trascorso più tempo all’aria aperta e questo ci ha fatto fare il pieno di ossigeno e anche di tintarella.

In più, le vacanze estive ci hanno permesso di riposare la mente e questo ha enormi benefici sia sul fisico che sulla nostra parte emozionale.

Il punto è che il cambio di stagione è dietro l’angolo e quello dall’estate all’autunno è forse quello che si fa più ‘sentire’, perché porta con sé cambi di temperatura, meno luce a disposizione e anche il ritorno agli impegni di tutti i giorni.

Come affrontare al meglio questo periodo?

Come mantenere alti livelli di serenità, di forza e di vitalità?

La risposta può arrivare dal detox d’autunno, ovvero dalla scelta di depurare il corpo per permettergli di ritrovare una forma fisica ottimale, il che equivale a più energia e vitalità.

I primi 2 consigli riguardano la parte emozionale e mentale.

Relax, appena possibile

Le vacanze possono averci abituato a ritmi più lenti, e il ritorno agli impegni di tutti i giorni può essere traumatico, il che si riflette in tensione, nervosismo e delle volte tristezza.

Un ottimo antidoto per recuperare uno stato emotivo equilibrato è riposare, ovvero cercare di diluire  gli impegni con intelligenza e, quando possibile, concedersi del tempo per recuperare le forze.

Il relax è una forte forma di detox d’autunno, perché mentre riposiamo il corpo si rigenera e il sistema nervoso si riequilibra, permettendo a tutto il corpo di funzionare meglio.

Fai vita sociale

In vacanza facciamo di solito molta vita sociale, mentre quando torniamo agli impegni di tutti i giorni i ritmi ritornano ad essere gli stessi e limitiamo i nostri contatti sociali.

Il detox autunnale ci chiede di fare spazio a relazioni sane e che ci aiutano a mantenere alti livelli di allegria e buonumore.

$

Alimentazione e detox d'autunno

$

I migliori principi attivi per il detox autunnale

Alimentazione e detox d’autunno

dieta detox autunno
Siamo ciò che mangiamo, quindi il detox autunnale merita di essere supportato da un’alimentazione salutare.

La dieta mediterranea può essere preferita, in quanto è ricca di vegetali e supportata dall’uso dell’olio extravergine di oliva. Inoltre si tratta di una dieta povera di grassi e che predilige cibi freschi, cotti con metodi salutari (vapore, griglia…)

I due consigli di detox d’autunno sono:

Mangia tanta verdura

La verdura, così come la frutta, ci assicura un ottimo apporto di vitamine e di sali minerali, e alcuni di questi vegetali svolgono un’importante azione depurante, come ad esempio i finocchi, le rape, i kiwi, la zucca, il tarassaco…

Bevi tanta acqua

Non ci stancheremo mai di dirlo, lo strumento di detox più potente che abbiamo a disposizione è l’acqua, che idrata, purifica e aiuta ad eliminare i liquidi e le tossine in eccesso.

Il consiglio è di bere almeno 2 litri di acqua al giorno naturale, a temperatura ambiente e sorseggiata lentamente.

Detox d’autunno: mastica piano

La prima digestione comincia in bocca, quindi più mastichiamo e più aiutiamo il sistema digerente a funzionare meglio.

Se invece mangiamo di fretta, inglobiamo molta aria e questo fa sia gonfiare la pancia, che affaticare il sistema digerente.

Cerchiamo quindi di masticare lentamente, minimo 10-15 volte un boccone, il massimo sarebbe 30 volte.

Se pensiamo serva troppo tempo e magari ne abbiamo poco a disposizione, soprattutto nella pausa pranzo, possiamo concederci di allungarla un po’ di più se possibile, o farlo semplicemente la sera  a cena.

I migliori oligoelementi per il detox autunnale

consigli detox
Alimentazione, attività fisica, sonno e buone relazioni sociali sono ottimi consigli per fare detox in autunno, ma tutto questo può essere supportato dall’uso di prodotti che ci aiutano ad eliminare le tossine più velocemente.

Ecco quindi l’ultimo dei nostri consigli per detossificarci in autunno: assumere dei prodotti naturali ed efficaci, che ci aiutino a mantenerci in forma purificando l’organismo.

Il primo prodotto è la fantastica Bromelina Colloidale Pura, una  soluzione a validissimo supporto del detox perché contiene la bromelina, estratta dal frutto (soprattutto dal gambo) dell’ananas.

La Bromelina Colloidale Pura:

  • Tratta la cellulite e la ritenzione idrica: potente azione trattante sugli inestetismi come la cellulite, la pelle a buccia d’arancia e sulla ritenzione idrica.
  • Svolge un’azione antitrombotica: è in grado di solubilizzare le placche arterosclerotiche, ostacolando la formazione di trombi all’interno dei vasi sanguigni.
  • Facilita il processo digestivo: il complesso di enzimi della bromelina favorisce la digestione, aiutando a sgonfiare la pancia e donando al corpo una sensazione di tonicità e leggerezza.
  • Contrasta la stipsi e la costipazione: facilita la digestione e quindi contrasta gli episodi di costipazione e stipsi in modo naturale. (Ideale in questo caso assumerla dopo i pasti).

Scopri subito qui la Bromelina Colloidale Pura.

Per un’azione detox completa, ricordiamo il fantastico KIT Detox drenante, composto da tre prodotti selezionati appositamente per la loro funzione drenante, disintossicante e depurante, più un fantastico prodotto omaggio. li Kit Detox Drenante comprende:

  • BROMELINA DRENANTE Colloidale PURA™ 150ml – 650PPM SPRAY
  • ZINCO COLLOIDALE PURO™ 150ml – 20PPM SPRAY
  • ZEOLITE PURA ATTIVATA 220 capsule
  • POTASSIO COLLOIDALE PURO™ 150ml – 1000PPM SPRAY – Omaggio!

Questo KIT è amato e ricercato perché:

  • È efficacissimo contro cellulite, pelle a buccia d’arancia e inestetismi cutanei
  • Purifica il corpo da elementi dannosi
  • Migliora la digestione e aiuta il corpo a ritrovare la naturale regolarità
  • Contrasta il gonfiore alle gambe e il gonfiore addominale
  • Purifica pelle e capelli
  • Contrasta la pelle impura con brufoli e punti neri, l’opacità e la secchezza dei capelli (con forte azione riequilibrante contro la forfora)
  • Aiuta a ritrovare forza e vitalità, eliminando la sensazione di gonfiore e pesantezza tipico del cambio di stagione

Scoprilo subito qui.

KIT DIFESE IMMUNITARIE

Scopri di più e acquista ilKIT DIFESE IMMUNITARIE (25% di risparmio)

Scopri di più e acquista

KIT DIFESE IMMUNITARIE

(25% di risparmio)

Vitamina D spray colloidale
Ti auguriamo la migliore salute!
Il potassio migliora la salute del cuore delle donne (ricerca scientifica)

Il potassio migliora la salute del cuore delle donne (ricerca scientifica)

I dati relativi alle malattie cardiache in Italia sono molto pesanti e rivelano che esse sono la principale causa di morte nel Paese, con 240 mila decessi ogni anno. 

Sono 7,5 milioni gli italiani che hanno disturbi o problemi legati al cuore e, nel dettaglio, ogni anno in Italia si registrano circa 150 mila infarti e oltre 1,5 milioni sono le ospedalizzazioni dovute a scompensi cardiaci. 

Una ricerca riportata dalla Fondazione Veronesi ha dimostrato come una buona alimentazione e uno sano stile di vita possono aiutare a proteggerci da questi gravi problemi, in particolare grazie all’aiuto di un sale minerale molto prezioso, il potassio.

Mangiare cibi ricchi di potassio protegge infatti la salute del cuore, soprattutto delle donne, perché contrasta gli effetti negativi del sale nella dieta.

Lo studio che ha analizzato il ruolo del potassio è stato pubblicato sull’European Heart Journal, rivista della Società Europea di Cardiologia (ESC).

Di base, è interessante considerare che l’Organizzazione Mondiale della Sanità suggerisce di non consumare più di 5 grammi di sale al giorno. 

Apparentemente questa quantità possono sembrare ‘giusta’, ma bisogna considerare che stili di vita frenetici portano spesso a consumare cibi pronti o, che al loro interno, contengono grandi quantità di sale nascosto.

Ecco che il potassio assume un ruolo molto importante, perché  aiuta l’organismo a espellere più sodio nelle urine, preservando la buona salute del sistema cardio vascolare.

$

Più potassio per il cuore: lo studio

$

Potassio e cuore: dieta e integrazione

Più potassio per il cuore: lo studio

potassio e benessere del cuore

Lo studio riportato dalla Fondazione Veronesi ha incluso quasi 25mila partecipanti, fra cui quasi 11.300 uomini e 13.700 donne di età compresa fra i 40 anni e i 79 che sono stati ‘reclutati tra gli anni 1993 e 1997 nel Regno Unito.

AI partecipanti hanno compilato un questionario relativo alle abitudini alimentari, è stata quindi misurata loro la pressione e raccolto un campione di urine.

Al tempo, il sodio e il potassio rilevati sono stati impiegati per stimare un apporto dietetico e i partecipanti sono stati quindi divisi in 3 gruppi in base all’assunzione di questi minerali. 

Il primo gruppo aveva una bassa assunzione di sodio e potassio, il secondo gruppo una media assunzione e il terzo gruppo un’assunzione elevata.

Gli studiosi hanno quindi analizzato l’associazione fra assunzione di potassio e pressione del sangue.

La ricerca ha quindi rilevato che quando veniva aumentata l’assunzione di potassio, la pressione del sangue diminuiva.

Quando però i ricercatori hanno analizzato il rapporto tra assunzione di potassio e diminuzione della pressione del sangue in base a quanto sodio veniva consumato, la relazione di abbassamento è stata riscontrata solo nelle donne.

Ne consegue che il potassio può essere utile alle donne per ridurre la pressione sanguigna, soprattutto in caso di alto consumo di sodio (sale).

La ricerca è quindi proseguita e, in circa 20 anni di durata, il 55% del campione è deceduto per malattie cardiovascolari.

Le persone che avevano consumato più potassio hanno avuto un rischio di contrarre queste malattie del 13% in meno, a riprova che il potassio aiuta a salvaguardare il benessere del cuore.

Potassio e cuore: dieta e integrazione

alimenti potassio

L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda agli adulti di consumare almeno 3,5 grammi di potassio e meno di 2 grammi di sodio, ovvero 5 grammi di sale, al giorno. 

La dieta ‘del cuore’ può quindi essere strutturata introducendo alimenti ricchi di potassio come verdura, frutta, noci, fagioli, formaggi e pesce. 

Quando pensiamo al potassio ci vengono in mente subito le banane e, in effetti, una banana media di 115 grammi contiene 375 mg di potassio.

Questo nutriente si trova in molti alimenti diversi, ma spesso l’organismo “ne lamenta” la mancanza: colpa del troppo sale, che ne favorisce l’eliminazione. 

La giusta quantità di potassio nell’organismo aiuta a controllare l’equilibrio dei fluidi nelle cellule e nel sangue, a contrastare la ritenzione idrica e la cellulite. Il potassio lavora per mantenere il pH del sangue e l’equilibrio acido-base nel corpo.

Potassio e cuore: il rimedio naturale

Per questo abbiamo creato il Potassio Colloidale Puro, un nostro prodotto best seller, che offre un’integrazione di potassio facile ed efficace.

Basta infatti spruzzare in bocca il prodotto, così viene immediatamente assorbito dalle mucose sublinguali ed entra immediatamente in azione nell’organismo.

Questa integrazione migliora la dieta, supplisce alla carenza di potassio (soprattutto in estate, se si fanno lavori o attività che fanno sudare molto), anche perché il Potassio Colloidale Puro svolge molte altre importantissime funzioni nell’organismo. 

Scoprile subito qui.

KIT DIFESE IMMUNITARIE

Scopri di più e acquista ilKIT DIFESE IMMUNITARIE (25% di risparmio)

Scopri di più e acquista

KIT DIFESE IMMUNITARIE

(25% di risparmio)

Vitamina D spray colloidale
Ti auguriamo la migliore salute!
Carrello
Mancano solamente 65,00 alla spedizione gratuita.
Il carrello è vuoto.

Scegli un prodotto dal catalogo